Il tirocinio di Sara

Il tirocinio di Sara
30 Luglio 2020 ICARO - Fabio Nieddu

Un’esperienza al Centroanidra:
il tirocinio di Sara

 

Mi chiamo Sara, sono di Pisa, dove ho studiato economia e commercio. Attualmente sto frequentando un corso di laurea magistrale in ambito economico all’Università Ca’ Foscari.

sara ghilardi, tirocinio icaro pro, centroanidra

Ed è proprio grazie alla sezione tirocini della mia università che sono venuta a conoscenza di Centroanidra.

Incuriosita dall’opportunità offerta, ho intrapreso un tirocinio curricolare.

Principalmente, mi sono occupata della stesura di articoli riguardanti rimedi naturali collegati ai prodotti di Anidagri, l’azienda agricola di cui Centroanidra fa parte.

Ho inoltre imparato a programmare i post Facebook, a curarne i copy, e a creare le relative immagini.

Nel mio percorso formativo ho anche avuto l’opportunità di collaborare con un altro tirocinante: Elia. Mi sono confrontata spesso con Elia, con cui ho instaurato un rapporto di aiuto reciproco.

Le mie attività hanno inoltre incluso la visione delle dirette Facebook e degli Inner Tech tenuti dal presidente e Maestro Paolo Bendinelli. Queste ultime attività hanno fortemente suscitato il mio interesse visti gli argomenti trattati.

Ho trovato il Maestro Bendinelli molto preparato e disponibile a rispondere ad ogni domanda o dubbio.

Parlando degli altri membri del team, ho avuto modo di collaborare con Giulia, che è stata la mia tutor per l’intera esperienza. Giulia si è dimostrata sempre presente e disposta a chiarire ogni dubbio, anche i più banali.

Ho inoltre avuto modo di conoscere Fabio, l’altro tutor, il cui compito era correggere i miei articoli, molto gentile e disponibile.

 

Ma cosa ha significato per me questo tirocinio?

L’esperienza al Centroanidra mi ha permesso di mettermi in gioco e sperimentare qualcosa verso cui non mi ero mai approcciata. In un mese ho imparato molto e mi sono dovuta assumere delle piccole responsabilità che mi hanno formato.

Tra le abilità che sento di aver affinato posso dire di aver appreso a lavorare in autonomia, a gestire gli orari e a collaborare in team. 

Sebbene non aver incontrato il gruppo che dà vita a Centroanidra personalmente possa essere definito un deficit, credo che le opportunità che questa realtà ha da offrire siano molte e ti mettano in una nuova prospettiva, come quella di saperti autogestire.

Consiglierei pertanto Centroanidra, ma consiglierei altrettanto di cogliere l’occasione di vivere l’esperienza in loco per comprendere appieno la filosofia del centro.

Centroanidra è una realtà diversa e stimolante.

 

A cura di Sara Ghilardi

sara ghilardi, tirocinio icaro pro, centroanidra

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*