Il tirocinio di Elia

Il tirocinio di Elia
26 Luglio 2020 ICARO - Fabio Nieddu

Un’esperienza al Centroanidra:
il tirocinio di Elia

 

Mi chiamo Elia De Fezza, ho 32 anni e sono venuto a conoscenza del Centroanidra grazie al portale universitario Almalaurea.

La posizione ricercata per un tirocinio formativo consisteva nella figura di Community Manager. Attratto dall’annuncio e convinto che questa esperienza potesse migliorare la mia formazione lavorativa, mi sono candidato.

tirocinio community manager icaro, icaro, elia de fezza

I ruoli da me ricoperti in smart working sono vari e stimolanti. I principali consistono nell’ideare strategie e progettare campagne volte ad aiutare la Web Community TV di formazione olistica Anidra a mantenere e migliorare la propria reputazione e credibilità, monitorando la copertura mediatica e utilizzando diversi canali di comunicazione e social media per promuovere immagine e marchio.

Tra i miei compiti figurano inoltre l’assistenza nello sviluppo e nell’esecuzione di tutte le strategie di marketing, il monitoraggio delle interazioni degli utenti come like, commenti e condivisioni e l’instaurazione di relazioni e partnership strategiche.

Il successo di questo tirocinio non è dato unicamente dal genere di attività svolte, ma anche dal tipo di rapporto che caratterizza il team. Lo staff del Centroanidra è infatti accomunato da un legame che va oltre il lavoro e si spinge verso un’amicizia sincera, permettendomi di lavorare con serenità e fiducia.

Giulia, la responsabile dell’area studenti, si è fin da subito dimostrata precisa, organizzata, molto disponibile, e sa indirizzarmi bene nel mio ruolo.

Paolo Bendinelli, presidente e socio fondatore, sa ascoltare le persone e dispensare consigli molto utili.

Sono inoltre affiancato da altri tirocinanti con cui ho instaurato un ottimo rapporto: Sara, Elisa, Francesca e Valeria sono alcune delle dinamiche colleghe con cui ho il piacere di collaborare.

Non sono ancora giunto al termine di questa esperienza, ma sento di poter esprimere un giudizio positivo e affermare che il Centroanidra mi ha arricchito in vari aspetti: grazie a questa esperienza mi sono infatti approcciato ad un nuovo metodo di formazione, dinamico e mai banale. Ho approfondito tematiche di cui non ero a conoscenza, appreso a lavorare in team working e imparato ad imparare.

Inoltre, ho acquisito abilità pratiche quali le grafiche di base, l’approfondimento dell’uso dei social media, la stesura di post in modo efficace, ed il contatto online con l’utenza.

Essendo un tirocinio in smart working, ho inoltre imparato a gestirmi in autonomia. Lavorare in autonomia è gratificante se sai organizzarti e hai voglia di fare.

Se dovessi evidenziare un contro di questa esperienza, direi che manca la conoscenza fisica dell’azienda ed il rapporto in loco con il team a causa dell’emergenza Covid che non mi ha permesso di poter approfondire questo aspetto.

Tuttavia, gli aspetti positivi sono molti di più: autonomia nell’organizzazione, sintonia con tutto lo staff, orari flessibili e tematiche interessanti.

Consiglio pertanto un’esperienza al Centroanidra in quanto aiuterebbe ad approfondire campi sconosciuti o in cui si ha la convinzione di avere sufficienti conoscenze.

Centroanidra è spingersi sempre oltre l’evidente.

 

A cura di Elisa Zagaria

elisa zagaria, icaro

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*