Il tirocinio di Corrado

Il tirocinio di Corrado
18 Novembre 2020 ICARO - Fabio Nieddu

Un’esperienza al Centroanidra:
il tirocinio di Corrado

Mi chiamo Corrado e sono un laureando alla triennale di “Scienze della comunicazione d’impresa” presso l’Università degli Studi di Macerata.

corrado trotta, tirocinio icaro, community manager

Sono interessato a tutto ciò che riguarda la comunicazione e ai rapporti che si creano attraverso essa.

Il mio percorso universitario prevedeva un mese di tirocinio presso un’azienda, così mi sono messo alla ricerca.

Devo dire la verità, ho letto vari annunci ma nessuno mi aveva colpito. Ero alla ricerca di un’esperienza formativa al fine di capire se fossi davvero interessato al lavoro svolto dal social media manager per il futuro.

Nel momento in cui ho terminato di leggere le mansioni di cui mi sarei occupato all’interno del Centro Anidra e la loro personale visione dell’ambito lavorativo, non ho esitato a inviare la mia candidatura.

Prontamente, la tutor Giulia si è subito mostrata disponibile per un colloquio e ci siamo conosciuti con una chiamata Skype, in cui mi ha spiegato più a fondo di cosa mi sarei occupato.

Mi ha anche rassicurato riguardo gli eventuali problemi relativi al Covid dicendomi che avremmo potuto lavorare in Smart Working, e così è stato.

Ho cominciato il tirocinio in data 15 ottobre e l’ho terminato il 15 novembre.

Durante l’esperienza come Social Media Manager relativo al progetto ICARO ho imparato molto:

  • redigere un piano editoriale, scrittura e promozione dei post,
  • creare dei contenuti di digital marketing e di web content writing.

Sin da subito mi sono sentito accolto all’interno di questo grande cuore che pulsa.

Ciò che mi ha colpito è come, nonostante la distanza data dallo smart working, non mi sia mai sentito solo in tutta l’esperienza da tirocinante. Giulia e Fabio sono stati molto disponibili e aperti ad aiutarmi a migliorare le mie capacità, lavorative e personali.

Ho trovato gratificante che le critiche relative ai lavori assegnati, siano state sempre costruttive e non rivolte alla persona e che, al termine di un lavoro svolto correttamente, ti incoraggiassero a migliorare ancora.

Ho anche partecipato alle lezioni di Inner Tech svolte dal Presidente e Responsabile Scientifico di ICARO Paolo Bendinelli.

Ammetto che dopo il primo meeting ero scettico, ma col passare del tempo ho imparato ad apprezzare ciò che ritenevo futile: conoscere sé stessi e imparare ad avere un approccio positivo verso ciò che ci circonda può davvero rendere il mondo un posto più accogliente e a portata di mano.

Forse è un problema di cultura che ci porta a focalizzare l’attenzione su altro, ma è fondamentale sapere quali sono le proprie passioni e motivazioni, affinare le proprie attitudini nella vita quotidiana.

Non siamo ciò che le nostre paure ci consigliano di essere, ma molto di più.

A cura di Corrado Trotta

corrado trotta, tirocinio icaro, community manager

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*