Le Tecnologie Interiori: La Teoria del Tutto (tutto concorre a formarci) nello sviluppo delle Competenze

Un seminario esperienziale di 2 giorni

Le Tecnologie Interiori: La Teoria del Tutto (tutto concorre a formarci) nello sviluppo delle Competenze
17 Gennaio 2019 Icaro -Webmaster

Introduzione

Antiche e autorevoli tradizioni ci comunicano che tutte le persone sono potenzialmente dotate di uno speciale potere, insito nel loro essere, che si sarebbe risvegliato in virtù della loro esperienza di vita, relativa ai loro rapporti umani.

Lo sviluppo di questo potere conduce l’individuo a uno stato di nuova saggezza che gli consente la capacità, attraverso l’attivazione e la regolazione dei vissuti emozionali, di sviluppare tutto il suo potenziale.

Obiettivi

L’obiettivo di questo corso è quello di conoscere, analizzare e imparare a utilizzare i principali strumenti di tecnologia interiore.

A chi si rivolge

Il corso si rivolge a tutti indistintamente

Articolazione del corso, strumenti e metodologia didattica

Il corso si sviluppa in modo integrato, alternando momenti di riflessione teorica con lavori di gruppo, esercitazioni individuali, compilazione di report, ecc. lungo l’arco di due giornate full time, dal giovedì sera al sabato primo pomeriggio. Si tratta di un’esperienza completa in cui anche i momenti sociali (pranzi e cene, attività serali) hanno un valore formativo.

Al centro del metodo vi è l’esperienza vissuta con il corpo, la mente e le emozioni. Ciò che rende efficace l’esperienza è il contesto particolarmente ricco e articolato nelle componenti naturali, culturali e relazionali. Al contesto si aggiungono le chiavi che vengono fornite per orientarne il senso accompagnando l’espressione delle qualità personali che via via emergeranno.

L’esperienza è realmente formativa perché produce l’espansione e l’arricchimento dell’individuo, conducendolo verso il perfezionamento di sé e l’acquisizione di nuove competenze. L’ambiente, caratterizzato dalla presenza di pluralità di opinioni e di diversi gruppi, a volte in contrasto tra loro, favorisce lo sviluppo progressivo delle caratteristiche della persona.

Il corso inizierà il giovedì sera con la cena di benvenuto e terminerà il sabato, dopo il pranzo, alle ore 16.

Gli argomenti trattati

Le unità didattiche, della durata di un’ora, verteranno sui seguenti argomenti:

Venerdì mattina

1- Le emozioni
2- La teoria degli specchi
3- I differenti livelli di osservazione
4- Esercizi sulla capacità di osservazione

Venerdì pomeriggio

5- I 7 specchi esseni
6- La soluzione di uno specchio
7- Lavoro di gruppo sugli specchi
8- Esperienze natura e rilassamento

Sabato mattina

9- Specchi e conflitti interpersonali
10- Le relazioni produttive
11- Il lavoro di squadra
12- Gli specchi e la personalità
13- Chiusura e conclusioni del corso

Propedeuticità

Per partecipare al corso non è richiesta alcuna specifica competenza. Tuttavia, per sfruttare in modo pienamente produttivo questa esperienza individuale e collettiva, i partecipanti possono leggere il testo  Giorgio Nardone – Problem solving strategico da tasca – edit.Ponte alle grazie, Mi – 2009

I docenti

Il corpo docente è formato da tutto il personale di Icaro e del Centroanidra presente a Borzonasca. Infatti tutti i momenti della vita al centro saranno occasione di riflessione e apprendimento. In particolare i momenti di “aula” saranno gestiti da Paolo Bendinelli, docente con lunga esperienza di attività formativa con adulti e di training personale e di gruppo e da Paola Dora.

Costi

600€

Per altri dettagli rivolgersi alla segreteria organizzativa.

Dove e quando si svolge

Il corso si svolgerà presso il centro Anidra di Borzonasca, in località Casali di Stibiveri.

Cosa è Icaro

Icaro è nato dall’Università Popolare Anidra con l’intento di realizzare una linea di attività finalizzate a favorire l’incontro tra istruzione, formazione professionale, educazione e mondo del lavoro, creando un terreno fertile di opportunità valido e utile sia per i giovani che per le aziende.

L’Università Popolare Anidra ha una visione olistica della formazione in quanto considera la persona nella completezza del suo essere, per questo concentra il lavoro sull’esperienza a tutto campo: corpo, mente, emozioni, relazioni, natura, lavoro individuale e in gruppo. La convinzione che  “essere è più importante di sapere” spinge Anidra a considerare la formazione quale “luogo” di apprendimento continuo, dove le competenze vengono misurate e valorizzate, per una migliore spendibilità nei contesti lavorativi e nella vita quotidiana.

Ulteriori notizie su Icaro, sull’Università Popolare Anidra e sul Centro Benessere di Anidra possono essere reperite consultando www.icaropro.it, www.anidra.it.

A chi rivolgersi

Per altre informazioni e per iscriversi al corsi contattare la Segreteria organizzativa di Icaro (segreteria@icaropro.it)